manutenzione macchina da caffèmanutenzione macchina da caffè

Dopo qualche mese di utilizzo spesso ci si ritrova a chiedersi come effettuare la manutenzione macchina da caffè. Una corretta manutenzione richiede poche e semplici operazioni da effettuare periodicamente. Seguire queste poche e semplici regole che vi forniremo qui di seguito è davvero facile e vi consentirà di bere un ottimo caffè.

La prima regola per la manutenzione macchina da caffè è la pulizia. La questione non si riferisce soltanto ad un aspetto puramente estetico ma la sporcizia potrebbe compromettere il gusto e la stessa corretta erogazione del caffè. Gli esperti consigliano infatti di effettuare la pulizia della macchina esternamente, ma anche all’interno, almeno una volta a settimana. Per una pulizia accurata bisogna smontare tutti i pezzi della macchina e sciacquarli pulendoli con una spugnetta, adoperando un apposito detergente.

La seconda regola fondamentale per la manutenzione macchina da caffè concerne il ciclo anticalcare. Un’operazione invece che va effettuata perlomeno una volta ogni sei mesi. Nel momento in cui utilizzate la macchinetta da caffè più intensamente del previsto, allora dovrete adeguare a questo anche i vostri tempi di manutenzione. Insomma in questo caso vi consigliamo di pulire la macchinetta molto più di frequente.

La manutenzione per la macchina da caffè in capsule invece richiede dai 2 ai 4 cicli annui di decalcificazione con prodotti specifici. Una volta completate le operazioni di decalcificazione sciacquate la vaschetta dell’acqua e lasciatele fare un paio di cicli a vuoto. Quest’operazione sarà utile per eliminare eventuali residui dell’anticalcare da voi utilizzato. Un consiglio fondamentale è quello di non utilizzare l’aceto al posto dell’anticalcare indicato. Questa sostanza infatti potrebbe andare a ledere alcune parti interne della stessa macchinetta.

Condividi su: