semifreddo al caffèsemifreddo al caffè

Il semifreddo al caffè è un dolce fresco ed adatto in realtà a tutte le stagioni, ottimo per gli amanti del caffè ma al tempo stesso della dolcezza. Quando non ci si può accontentare di un semplice caffè shakerato, il semifreddo può essere il giusto compromesso tra un classico dolce e qualcosa di estremamente innovativo. Dopo una giornata intensa per qualche attimo all'insegna del relax può essere l'ideale da assaporare con un dolcetto o biscotto secco.

Per preparare 6 semifreddi da 80 ml ciascuno occorrono 60 ml di caffè preparato come preferite, con la moka o con le cialde, circa 5 tuorli di uova, 80 grammi di zucchero, 350 ml di panna fresca liquida, 100 ml di mascarpone, per la guarnitura servono della panna liquida, dei chicchi di caffè e 50 grammi di cioccolato fondente in porzioni in base alle proprie preferenze.

Per preparare il vostro semifreddo al caffè versate innanzitutto il caffè in un pentolino aggiungendovi lo zucchero, mescolatelo e portatelo a bollore, mantenendo la temperatura sotto controllo. Contemporaneamente trasferite i tuorli nella ciotola di una planetaria azionandola a bassa velocità una volta che lo sciroppo al caffè avrà raggiunto la temperatura di 121°. Una volta che lo sciroppo raggiunge questa temperatura e i tuorli diventano spumosi versate il caffè a filo, continuate a montare il tutto aumentando la velocità della macchina a filo sino a quando non otterrete una crema ben ferma e sino a quando il composto non si sarà raffreddato.

A questo punto potete montare la panna fresca badando bene che non sia ferma ma solo semimontata. Aggiungetevi il mascarpone e mescolate aiutandovi con una spatola facendo dei movimenti rotatori dal basso verso l'alto per non smontarla. Aggiungete il composto al caffè e mescolate dal basso verso l'alto. Una volta ottenuto il composto omogeneo trasferitelo in un sac-à-poche e utilizzatelo per riempire i vostri bicchierini, otterrete in questo modo 6 semifreddi che andranno trasferiti in freezer per minimo 5 ore. Quando dovrete servirli estraeteli con 10 minuti d'anticipo. Montate la panna fresca trasferendola in una sacca da pasticcere e tenetela da parte per qualche minuto. Fondete il cioccolato a bagnomaria badando che l'acqua del pentolino non entri in contatto con il cioccolato. Una volta fuso lasciate intiepidire e utilizzatelo per guarnire i vostri bicchierini. Decorate il tutto con della panna montata e un chicco di caffè, una volta effettuate queste operazioni servite il vostro semifreddo. Conservatelo in freezer per 5 giorni al massimo senza decorazione. Per i più golosi consigliamo di aggiungere una nota croccante sbriciolando dei biscotti secchi al cioccolato su ogni bicchierino o se preferite della granella di pistacchi.

Condividi su: